TOTALE
VISITE
76512
TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
NELL' ILLUMINAZIONE AMBIENTALE


MODERNITÀ ► SEMPLICITÀ ► ECONOMICITÀ

L'invenzione della lampadina avvenuta nel 1878 ha innegabilmente rivoluzionato lo stile di vita dell'intero pianeta.
Dal momento della sua invenzione fino ad oggi, l'uomo si è sempre prodigato in una costante ricerca scientifica per trovare nuove metodologie costruttive e migliorarne efficienza e prestazioni, fino ad arrivare ai moderni sistemi di illuminazione ad alto contenuto tecnologico.
Nei primi 100 anni la lampadina ha subito diverse fasi di evoluzione legati essenzialmente al principio fisico di emissione della luce.
Infatti oltre alla lampadina ad incandescenza, vennero in seguito create diverse lampade a scarica in gas (fluorescenti), e recentemente le moderne lampade a LED.
Solo ultimamente con il progredire della tecnica si è anche iniziato a sviluppare sistemi e metodi per migliorare e facilitare il controllo e l'utilizzo delle sorgenti luminose.
Sono state pertanto concepite e realizzate lampadine che implementano al loro interno opportuni circuiti elettronici in grado di soddisfare le molteplici necessità di illuminazione ambientale.
Attualmente in commercio esistono già numerose lampade "intelligenti" costruite per svolgere determinati compiti o funzioni; per esempio lampade d'emergenza, crepuscolari, con sensori di movimento, con telecomando, dimmerabili e a variazione di colore, programmabili da internet o smartphone.
Spesso però questi evoluti sistemi di controllo comportano un costoso e necessario adeguamento dell'impianto elettrico, oppure si scontrano con la possibilità di poter convivere con i semplici e tradizionali dispositivi di comando esistenti.
Per superare questi ostacoli, ci si è prefissati l'intento di sviluppare alcune lampadine dotate di funzionalità supplementari purché facilmente attivabili anche dai comuni interruttori e senza modifiche all'impianto elettrico domestico.
A tale scopo è stato depositato un brevetto per "dispositivo di alimentazione per lampada multifunzionale" concernente la possibilità di poter controllare e attivare svariate modalità di funzionamento agendo direttamente sull'alimentazione della lampada.

TWINLAMP - con questa lampadina si ha la possibilità di accendere in maniera differenziata le diverse lampade presenti nel lampadario e conseguentemente risparmiare energia elettrica.

DIMLAMP - la lampadina che consente di regolare l'intensità luminosa e ridurre il consumo operando semplicemente attraverso i tradizionali pulsanti a muro.